I nostri consigli per fare incontri

Articolo 8

Un fantasma tra di noi, gli ex

Quando nasce una nuova storia talvolta questo accade sulle macerie di altre relazioni che sono finite in modo più o meno civile.Ci sono persone che preferiscono troncare i rapporti senza mai più vedersi o sentirsi, oppure c'è chi preferisce mantenere dei contatti con gli ex trasformando la propria relazione in un rapporto di amicizia.

Molto spesso capita che in un rapporto stanco e trascinato l'intervento di un terzo sia decisivo per la rottura, in questa delicata fase è necessario per chi "subentra" farlo con molta cautela, cercando di mantenere i piedi per terra e non buttarsi a capofitto in progetti a lungo termine. Il distacco e la separazione richiedono tempo per essere metabolizzati, e, se anche la decisione pare essere carica di entusiasmo, i ripensamenti sono sempre in agguato in questo primo periodo. L'atteggiamento migliore è quello di sviluppare una buona capacità di ascolto, oltre che l'intraprendenza nell'organizzare situazioni piacevoli per entrambi, quindi un tot di tempo per l'ascolto, ma anche una buona parte di divertimento e serenità per voi nuova coppia. In verità gli ex più problematici sono quelli che continuano a vivere nei ricordi e nell'immaginazione, sono terzi incomodi che prendono corpo nelle menti dei partner.

Pensare alla sua o al suo ex attiva una serie di dubbi basati sul confronto: sarà più bello/bella di me? Sarà più intelligente, più simpatico/a, divertente? ecc... Solitamente la tipologia di dubbi differiscono per gli uomini e le donne. Nell'immaginario maschile il dubbio verte più che altro sulla prestanza fisica, le donne invece temono il confronto in merito alla bellezza. Questo in linea generale, ma l'ex è un perfetto ricettacolo di MOLTE delle nostre insicurezze, così facendo se siamo insicuri sul nostro aspetto fisico per esempio, il nostro terrore è che l'ex sia bello e quindi decidiamo che dobbiamo diventare belli almeno quanto lui. Poi... succede che vediamo una foto o l'incontriamo e ci rendiamo conto che, in fin dei conti non è così come lo immaginavamo e... se così è, tiriamo un sospiro di sollievo. Ma se fosse veramente così bello, affermato deciso o realizzato?...Ecco che si rischia di perdere la bussola, e quindi partono una serie di confronti e paragoni veramente angoscianti che ci fanno dimenticare di chi siamo noi..., delle nostre qualità e soprattutto del fatto che se è EX un motivo ci sarà! Questo nuovo rapporto non deve essere la copia del precedente, deve formarsi su nuovi presupposti e la novità la porti tu con la tua UNICITA', non cadere in questa trappola del confronto! Dovrebbe tuttavia esistere un Bon Ton della gestione degli ex, perché è quasi inevitabile che quanto detto sopra si verifichi, quindi è raccomandabile raccontare non troppo delle esperienze passate agli attuali fidanzati: pochi apprezzamenti fisici ed ancora meno riferimenti alla sessualità.

Come invece gestire un ex insistente e non rassegnato? L'atteggiamento più idoneo è quello di non cedere alle provocazioni o tentativi di riavvicinamento, mantenere una posizione stabile garantendo il vostro aiuto solo ed esclusivamente nei tempi e nelle modalità concordate. Non dovete fare lo psicologo/a del vostro ex, e se veramente soffre ed è intenzionato a stare meglio la cosa più utile é che si renda conto di impegnarsi in prima persona per cercare delle soluzioni ai suoi problemi. Non temere di dire di no e di non assecondare le richieste se non lo vuoi, anche se sei stato/a tu a lasciare. E una realtà che prima o poi il tuo ex deve accettare, e non lo aiuti se, spinto dai sensi di colpa, ( che sono sempre in agguato) aderisci a tutte le sue richieste rendendoti disponibile al 100%. Non è essere egoisti e non esiste un modo facile per gestire un rifiuto, una separazione, un distacco, ma solo accettando consapevolmente di soffrire si può superare. Naturalmente il buon gusto suggerisce di non farsi vedere sempre in giro felici e sorridenti con il nuovo compagno, cambiare per un po' i locali che frequentavate abitualmente, se necessario cambiate la cerchia di amici,è consigliabile!

Incontra i single che
ti sono davvero affini

  • Fai gratuitamente il nostro Test di Affinità
  • Scopri la TUA selezione di single
  • Entra in contatto

Aiuto in linea

Trova tutte le risposte
alle tue domande: