I nostri consigli per fare incontri

Articolo 20

È ora di andare in vacanza!

Se vi siete incontrati da poco, e dopo le prime frequentazioni realizzate che insieme funzionate bene, le vacanze estive sono un'opportunità per testare ulteriormente il vostro rapporto e per approfondire la vostra giovane conoscenza.

Non sempre si è pronti ad avventurarsi in un'esperienza così intima fin dai primi momenti, questa situazione implica una convivenza seppur limitata che non tutti sentono di intraprendere fino a quando non si sia prima raggiunto un certo grado di confidenza.

Per questo motivo tale incertezza non significa necessariamente un rifiuto o una fuga dal rapporto. Prima di organizzarsi per un lungo soggiorno è opportuno provare delle "mini vacanze" come per esempio qualche fine settimana, da soli e con amici, attraverso il quale è possibile effettuare un "rodaggio" per il vostro rapporto.

Quando vi apprestate ad organizzare la vostra prima vacanza ufficiale è necessario tenere presente che si andrà a creare una nuova dimensione: quella di un privato condiviso, che può divenire una esperienza veramente consolidante; è necessario però aprire la propria consapevolezza per sviluppare un ascolto reciproco in modo da riconoscere il limite ed il confine tra di voi e rispettare le esigenze di ciascuno, facendo attenzione a quali sono gli spazi che entrambi necessitate.

Ci sono coppie che vivono simbioticamente questo momento, non aspettando altro che stare insieme 24 ore su 24 senza sentirsi soffocare, ma altrettante che si sentono realizzate nel rapporto quando ciascuno dei due è libero di coltivare i propri interessi creando un ritmo di allontanamento ed avvicinamento, la possibilità di uscire ed entrare dall'intimità di uno spazio condiviso senza che nessuno dei 2 si senta frustrato.

Questa credo sia la variabile più rilevante da valutare, cercando di capire a quale dei 2 gruppi appartenete, per non trovarvi poi a dover affrontare situazioni spiacevoli e magari rovinare una bella possibilità male interpretando l'atteggiamento del vostro partner. Ricordate che ogni situazione nuova che affronterete, come anche la prima vacanza insieme, rappresenta un'opportunità di conoscenza e di crescita.

Imparate ad osservare: sono molteplici le cose che potrete scoprire. Conoscere i gusti, le consuetudini, i tempi e la modalità di atteggiarsi in determinate situazioni del vostro partner sono proprio gli strumenti di valutazione che indicano se lui/lei possa essere la persona giusta per voi. Ma quale può essere il miglior tipo di vacanza? Le opportunità sono molteplici ed è consigliabile che la scelta avvenga proprio nel rispetto delle vostre esigenze, non fermatevi alla prima ipotesi, decidete consapevolmente se da soli o in compagnia degli amici, (sicuramente non con i genitori).


Un viaggio itinerante all'avventura per due potrebbe essere stimolante. È un tipo di vacanza che lascia poco spazio all'individualità e che assolutamente richiede un buon grado di adattabilità oltre che di gestione degli imprevisti; il lato positivo è che chi condivide esperienze "estreme" vive un senso di maggior vicinanza emotiva proprio per la complicità che si sperimenta nell'affrontare e superare insieme le difficoltà e le paure. Una crociera o il villaggio turistico è il giusto compromesso per chi invece ama sia rilassarsi oltre che avere allo stesso tempo la giornata organizzata in attività varie che possono essere svolte in coppia o da soli, inoltre è possibile vivere momenti di intimità e momenti di condivisione con gli altri "vacanzieri". Per affrontare un viaggio culturale o riguardante interessi specifici è necessario invece che da parte di entrambi ci sia una curiosità di fondo oltre che la disponibilità a condividere e beneficiare degli interessi che riguardano la vacanza stessa.


Vacanze benessere nelle spa o a tema (per esempio ippica, meditazione, arrampicata ecc. ecc.) in quest'ultimo periodo sono le più gettonate, sia per il benessere psicofisico che generano, oltre che essere situate in bellissime location. Per gli amanti della natura rappresentano veramente un toccasana, oltre che essere molto facilmente raggiungibili. La cosa che più importa è considerare la vacanza come un momento in cui la coppia può sperimentarsi ma anche autoalimentarsi a patto che la si affronti con il desiderio di conseguire un beneficio in termini di piacevolezza per entrambi, con entusiasmo nell'affrontare le novità, nonché godere della possibilità di rilassarsi insieme.

Incontra i single che
ti sono davvero affini

  • Fai gratuitamente il nostro Test di Affinità
  • Scopri la TUA selezione di single
  • Entra in contatto

Aiuto in linea

Trova tutte le risposte
alle tue domande: